nonsolomute

  • slide lab riparazione mute
  • slide riparazione regrip boma
  • slide 3l xseries
  • slide windsurf shop

Test Patrik slalom 122 V2

pd sl 122

Un po’ inaspettatamente, la prima tavola Patrik su cui riesco a mettere piede è proprio il modello da 122 litri x 77,5 cm di larghezza. Anche se l’uso tra i regatanti di tavole di questa misura è andato progressivamente scemando -dato l’avvento dei nuovi shape ultralarghi- ritengo sia una prova estremamente valida, specie perché è senz’altro il litraggio più interessante per tutti i “freeriders evoluti” o i “freestyler pentiti” che vogliono finalmente affacciarsi al mondo dello slalom.
A terra, la tavola si presenta bella aggressiva: la finitura solo parzialmente verniciata e la sobria livrea fatta solo di poche strisce nere che fanno molto auto da corsa...danno quasi la sensazione di trovarsi di fronte a una tavola custom!
Insomma, niente colori sgargianti o grafiche super elaborate. Ma, d’altronde, dando anche solo una sbirciata alle schede tecniche che trovate sul sito Patrik si capisce immediatamente come sia un Brand che badi tremendamente solo al sodo. Di marketing, non pare essercene poi molto. E chi conosce personalmente Patrik Diethelm assicura che ciò rispecchi esattamente il suo modo di vedere le cose…perciò, meglio così!
L’ultima caratteristica che risalta a terra (e poi giuro che la smetto, raccontandovi davvero come va in acqua, che è poi quello che penso vi preme sapere) è la presenza dei piattelli regolabili nei cut out della poppa. Questo permette di avere scavi meno profondi (lasciando i piattelli in sede) o scavi più pronunciati abbandonando in spiaggia i due piattelli sopracitati, rimovibili tramite due comode viti.
Per non complicare troppo questo test di “primo approcio”, ho scelto di “impostare” il tutto nel modo più neutrale possibile: piattelli al loro posto sotto la poppa e piede d’albero esattamente a metà scassa.
Armato di Point-7 AC-K 7.8 3 cam e pinna ELK carbon da 44, mi sono quindi lanciato in acqua avendo come riferimento due amici slalomari che si portano appresso un po’ di zavorra in più (hanno evidentemente esagerato con le colombe e l’agnello a Pasqua) ma sono debitamente corredati di vele 8.6 4 cam 2015 di due noti marchi. Le condizioni, sono quelle di Cremia (CO). Breva di media intensità, certamente superiore ai 15 nodi sotto riva e a scendere progressivamente a centro lago.
Ecco quindi, per farla breve, le mie impressioni in ordine sparso:
-partenza in planata: mannaggia! Sono abituato di mio ad usare uno slalom di 129 lt x 81 cm, ma questo non mi dà affatto l’impressione di partire in planata dopo, anzi!
-navigazione: molto, molto da “pendolino”. Mi spiego meglio: una volta scelta la traiettoria, la tavola si assetta come su due binari invisibili e scorre sicura e veloce. Non sembra subire il chop (in vero comunque di modesta identità) nemmeno quando questo si presenta come “rampetta” perfetta.
-planata nei buchi di vento: da inizio a fine uscita, non ho mai avuto problemi a passare il buco di vento in centro lago che andava via via ingigantendosi…e sì che anche i miei amici con la 8.6 li vedevo belli impiccati; mi ha sorpreso tantissimo questa caratteristica, sembra davvero la tavola abbia una riserva d’inerzia propria! Solamente UNA volta ho perso la planata, ma anche i miei amici ehehe;)
Ok, questo ciò che più mi ha impressionato. Direte voi: sì, ma in strambata? Come si comporta? E’ difficile in andatura?
Vi rassicuro subito: la strambata è diversa dal marchio cui ero abituato, ma non per questo peggiore. Infatti ho avuto come la sensazione che la tavola di suo non abbia nessuna intenzione di girare su se stessa in un fazzoletto, ma anzi che anche in strambata segua dei binari immaginari tutti suoi.
Il raggio di curvatura “di default” è quello che vi permette di fare una bella strambata power fluida e di uscire in velocità anche nel vento leggero. All’inizio, questo mi ha disorientato un attimo: sono infatti abituato che “a seconda di quanto calco” con il piede interno, imposto con questo il raggio a piacimento. Con il Patrik, invece, pare quasi che un po’ si ribelli se vuoi fargli fare una curva troppo stretta e pigi troppo. Come se si arrabbiasse un po’.
Ma, forse in fin dei conti, ha ragione lui: tutti sappiamo, infatti, che il modo migliore per perdere velocità e inchiodarci al 100% dopo una strambata sta nel curvare stretto stretto.
Bene. Questa tavola non vuole farci fare questo! E’ come se ti dicesse: “guarda, se stai tranquillo con i piedi e sei dolce nello spostarti…ci penso io a farti fare la strambata giusta senza farti perdere praticamente nulla della velocità che hai!”
Ripeto, necessita di un attimo di apprendistato ma vi assicuro che una volta fatta la mano è troppo divertente.
In andatura, invece, mi spiace deludervi ma non ne ho minimamente toccato il limite penso. Era troppo tranquilla e prevedibile nel comportamento…bisognerà osare di più la prossima volta. Ma –giusto per la cronaca- vi assicuro che già così i miei amici slalomari non mi scappavano mica via. Preparatevi solo ad allenare bene le gambe, che se volete spingervi in bei lasconi profondi, dopo un po’ il polpaccio posteriore brucia!
Fine delle prime impressioni.
Spero risulti una volta di più chiaro come le mie vogliano essere solo delle indicazioni di massima che mi è parso di cogliere da quella che rimane comunque UNA singola prova in acqua. Non voglio certo arrogarmi il diritto di saperne più di tutti e avere una sensibilità da tester di Formula 1.
Non mi resta quindi che ringraziare Francesco Dote del negozio http://www.nonsolomute.com per l’opportunità concessami e vi invito a contattarlo per prenotare il vostro “test drive” dei prodotti Patrik.

A presto,

Fabio

ITA 67

 

pd2

 

News

  • Windfestival 2017
    Sempre più divertimento in programma.
    Siamo alla quinta edizione targata TF7, si terrà sempre sulla spiaggia di Diano Marina il 29/09 - 30/09 - 01/10  prossimi. 

    L’obiettivo sarà sempre lo stesso: creare quella miscela esplosiva di energia, sulla sabbia della Riviera dei Fiori,

    in Liguria di Ponente, che ci contraddistingue da ormai 5 anni. Anche noi saremo presenti come ormaidalla prima edizione con tante novità e con la presentazione delle novità Sailloft Hamburg e tavole Patrik Diethelm.patrik 2018  epic

     

    Leggi tutto...
  • International Rescue Meeting
    25-26 Febbraio 2017
    sabato 25 Febbraio saremo anche noi  all’ International rescue meeting organizzato da “ Rescue Project “ per presentare la gamma dei  nostri  prodotti!!!!!

    Ritorna a grande richiesta il convegno che segna l’inizio delle attività formativa della scuola rescue project. In questo convegno ci sono vari professionisti di tutti i settori del soccorso. Da chi costruisce i dispositivi per l’estricazione in ambienti impervi, medici esperti di pronto soccorso in ambienti ostili, attrezzatura, le novità, DPI, Aquabike, Rescue Pro-jet, Metereologo e molti molti altri.

    Leggi tutto...
  • Mattia Fabrizi nel team Patrik Sailloft Hamburg
    Surf mercato di gennaio in ebollizione soprattutto per quanto riguarda i nostri giovani talenti del freestyle: dopo Riccardo Marca è la volta di Mattia Fabrizi di accasarsi con un nuovo team per la stagione 2017.
    L’entrata di Mattia nella “family” Patrik/Sailloft Hamburg è stata orchestrata e organizzata direttamente da Fracesco Dote di Non solo mute, distributore dei due marchi per il mercato italiano.
    L’operazione è andata in porto tra Natale e fine d’anno anno, dopo il rientro dal Brasile di Matttia, giusto in tempo per conoscersi un po’ meglio e parlare degli obbiettivi della prossima stagione… e i nuovi materiali sono arrivati giusto in tempo per accompagnare Mattia nella nuova mission di inizio anno in Sud Africa.
    In arrivo a breve un sacco di foto action di Mattia con tavole Patrik e vele Sailloft Hamburg…

    Leggi tutto...
  • Windfestival 2016
    Sempre più divertimento in programma.
    Siamo alla quinta edizione targata TF7, si terrà sempre sulla spiaggia di Diano Marina il 30/09 - 01/10 - 02/10 prossimi. L’obiettivo sarà sempre lo stesso: creare quella miscela esplosiva di energia, sulla sabbia della Riviera dei Fiori, in Liguria di Ponente, che ci contraddistingue da ormai 4 anni. Anche noi saremo presenti come ormai dalla prima edizione con tante novità e con la presentazione di tutta la gamma di vele Sailloft Hamburg e tavole Patrik Diethelm.

    Leggi tutto...
  • Presentazione e Test Tavole Patrik sul Lago D'iseo
    TAVOLE PATRIK 
Ad ampliare la gamma di tavole Sportaction, in arrivo le nuove tavole Patrik!
Sabato 20 giugno, alle ore 16.00, Francesco Dote, distributore Patrik Italia, presenterà i nuovi modelli.
Domenica 21 prova delle tavole.
Vi aspettiamo presso il centro!
Ingresso libero.


    Leggi tutto...
  • Test Patrik slalom 122 V2
    Test tavola Patrik Slalom 122 V2 con la collaborazione di Fabio Canella che ci ha dato le sue prime impressioni sulla nuova tavola. 
    Un po’ inaspettatamente, la prima tavola Patrik su cui riesco a mettere piede è proprio il modello da 122 litri x 77,5 cm di larghezza. Anche se l’uso tra i regatanti di tavole di questa misura è andato progressivamente scemando -dato l’avvento dei nuovi shape ultralarghi- ritengo sia una prova estremamente valida, specie perché è senz’altro il litraggio più interessante per tutti i “freeriders evoluti” o i “freestyler pentiti” che vogliono finalmente affacciarsi al mondo dello slalom.A terra, la tavola si presenta bella aggressiva: la finitura solo parzialmente verniciata e la sobria livrea fatta solo di poche strisce nere che fanno molto auto da corsa...danno quasi la sensazione di trovarsi di fronte a una tavola custom!

    Leggi tutto...
  • Anteprima tavole Patrik Diethelm 2016
    Dopo una lunga attesa, finalmente arrivano le prime informazioni sulla nuova linea di tavole tavole Patrik Diethelm 2015.
    come da prassi fino all' ultimo è tutto top sicret ed è molto difficile riuscire a trovare delle foto informazioni. ma anche questì anno Patrik si è dato molto da fare per poter accontentare  e fornire parecchi giocattoli a Riccardo Campello che ne ha fatto buon uso classificandosi al terzo posto nel PWA.
    Per il 2015 è stata rinfrescata un pò la grafica ma sempre mantenendo lo stile classico  della linea Patrik in modo da non stufare nel tempo

    Leggi tutto...
  • Stage Windsurf 2015 Aperte le iscrizioni
    Anche quest'anno vi aiuteremo a progredire nella pratica del windsurf, con alcuni stage dedicati ad alcune manovre fondamentali, ed altri riservati ad alcune manovre avanzate. Gli stage inizieranno ad aprile 2015.

    Saranno organizzati dall'  Associazione sportiva dilettantistica Surf and Fun, in collaborazione con Waterwind.it, e Non Solo Mute di Valmadrera. Quest'anno, per gli stage, abbiamo deciso di fissare con anticipo le date precise delle giornate, dando modo a tutti di iscriversi, organizzarsi e tenersi liberi per tempo.

    Leggi tutto...
  • Windfestival 2014

    ANCHE QUEST’ANNO SAREMO PRESENTI CON TANTE NOVITA’

    Potrete vedere le vele Point-7 2015 e la gamma di tavole Patrik Diethelm 3 giorni di D-I-V-E-R-T-I-M-E-N-T-O!La terza edizione targata Valter Scotto e Andrea Ippolito, che si terrà i prossimi 3/4/5 ottobre,presenta un programma ambizioso, una miscela esplosiva di energia sulla sabbia fine di Diano Marina, Riviera dei Fiori, in Liguria di Ponente.
    L’Expo più grande del Nord Italia, con la presenza dei più importanti brand del mondo del windsurf, kitesurf, surf e sup, che presenteranno e faranno testare i materiali 2015.

    Leggi tutto...
  • Windfestival 2013

    4/5/6  ottobre 2013  saremo presenti anche noi al WINDFESTIVAL con le novità 2014. Non solo sport al Windfestival ma tanta musica e divertimento. La prossima edizione del Windfestival (WF13) presenta un programma ambizioso, una miscela esplosiva di energia sulla sabbia fine di Diano Marina, Riviera dei Fiori, in Liguria di Ponente. L'Expo più grande del Nord Italia, con la presenza dei più importanti brand del mondo del windsurf, kitesurf, surf e sup, che presenteranno e faranno testare i materiali 2014.

    Leggi tutto...
  • J Rata 3 Wullschleger Group
    Lago di Garda - Jrata3-Wullschleger Group, questo il nome del catamarano non abitabile che vedrà Andrea Rossi e Luca Tosi impegnati nel tentativo di record di traversata atlantica Dakar-Guadalupa. Jrata3 in questi giorni ha lasciato il capannone dell'azienda Ticinese Geniomeccanica per essere trasferito sul lago di Garda, dove i due atleti hanno iniziato gli allenamenti.Gli attuali detentori del record sulla rotta Dakar-Guadalupa sono Benoît Lequin e Pierre Yves Moreau che nel 2007 con il catamarano "Octo Finances" hanno stabilito il record di 11gg 11h 25m 42s. Il percorso in doppio è stato omologato dal WSSRC (World Sail Speed Record Council) l'ente dell'ISAF che certifica i record a vela nel mondo. Il tentativo di record di Andrea Rossi e Luca Tosi sarà monitorato dal WSSRC e il periodo scelto per la traversata sarà tra novembre 2012 e gennaio 2013.

    Leggi tutto...
  • Tecnolimits carbon 140
    "Sarà mai possibile planare per ore ed ore avendo sempre il controllo migliore sull’attrezzatura, affaticandosi il meno possibile?” ebbene si è possibile!!!grazie al nuovo boma di tecnolimits contact!!! non ci credevo.....e invece.... La prima sensazione appena preso in mano, bel boma leggero, solo 2,3 kg, bello rigido, bella curva,ma serviranno veramente questa nuova curva, le molle e la maniglia sull'albero?!!? daranno veramente qualche cosa in più rispetto all'xtr?!?!...ne ho avuto le prove....si!!!!nemmeno da mettere a confronto!!! l'ho utilizzato con vele che vanno dalla 4 alla 6 e anche con la massima estensione il boma non perde nulla in rigidità, alla curva ci si mette un paio di bordi ad abituarsi ma poi non si vorrà più tornare indietro!anche la curva dell'xtr ci sebrerà obsoleta!la nuova curvatura oltre a rendere molto più comoda l'andatura vi renderà il passaggio boma boma in manovra molto più veloce, non farete nemmeno in tempo a incrociale le mani che vi ritroverete la mano già sul boma!

    Leggi tutto...

francesco dote nonsolomuteNONSOLOMUTE

Via B. Cacciatori n° 16
23868 Valmadrera (LC)

Cell. 3482283866
Tel.  0341 1840338
Fax. 0341 1841068
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari di apertura: lun-ven. ore 9.00 18.30
sab. ore 9.00 14.00
dom. matt. su appuntamento.

logo-waterproof


logo scubapro

logo duilogo-gravityzero


logo mares

 


logo seac

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information